SOTTO L’ALBERO DELLA VITA


(aspettando il Natale)

Accende luci e infinite attese

Nel mio cuore spento,

la chimera della festa,

che, sola, sa fugare

le ombre dei giorni lunghi

e disperdere le ansie grigie.

Lampadine scintillano,

s’illuminano fluorescenti

nel buio che attraversa

i pensieri tumultuosi,

i piatti elettrocardiogrammi.

Si rallegra improvviso

Questo cuore malato

ai ricordi di conviviali ritrovi,

tavolate annaffiate da vini,

anestetici balsami,

fonti di transitorie illusioni.

E batte, batte ancora,

batte folle e tachicardico ora

questo cuore mio stordito

dal turbinio della vita.

Anela a rivedere quei volti

amati e odiati, finalmente

ritrovati come pacchi colorati

sotto l’albero della vita.

Li scarterà in fretta

prima che la mezzanotte rintocchi

e il Bambinello si porti via rapace

pacchi, volti, magia, bontà,

lasciandomi ammutolita

ad aspettare per tutto l’anno

un altro, troppo breve, Natale.

di Lucia Sallustio

Pubblicata nell’antologia ” Natale- I grandi temi della poesia” da PerroneLab.

Annunci

3 thoughts on “SOTTO L’ALBERO DELLA VITA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...