Il gioco dei quindici: l’exibition di quindici undiciparolieri


Questo libro nasce da un gioco. Un gioco letterario, se ci si permette l’utilizzo di questo termine alto, tra quindici persone accomunate da due identiche passioni: una, la scrittura (e questo è ovvio), due, il desiderio di confrontarsi (e questo non è così ovvio per chi è dedito alla pratica necessariamente solitaria della narrazione scritta).
Succede che un gruppo di autori, grazie a incontri un po’ reali e un po’ virtuali – fatti prima nella nostra sede in occasione della presentazione di alcune Instant-Anthology, poi in seguito tramite vorticosi scambi di mail –, decidano a un certo punto di organizzarsi in un forum che chiamano “undiciparole” (http://undiciparole.forumfree.it).
Certo, di forum letterari è piena Internet, ma questo presenta alcune particolarità: nasce non solo da persone che si sentono accomunate da una passione, ma anche e soprattutto che già dimostrano una capacità scrittoria provata (sono autori pubblicati nelle nostre antologie), che desiderano fortemente il confronto e che, seppur limitatamente a qualche incontro, si conoscono di persona.
Così undiciparole prende subito una piega giusta, fatta di critica costruttiva e di confronto sereno, di amicizia e di rispetto, di divertimento. E, pur nella assoluta indipendenza da PerroneLAB, questo luogo virtuale ci convince da subito, e con piacere lo vediamo crescere di mese in mese, per qualità di scritti e numero di partecipanti.
Finché, a un certo punto, quindici autori decidono di scrivere qualcosa insieme. O meglio singolarmente – perché l’anima della narrativa è comunque individuale – eppure insieme. Approfittano delle undici parole che danno il nome al forum, ne aggiungono altre quattro, ed ecco che nasce l’idea: scrivere quindici racconti a tema, uno su ciascuna parola, legando i racconti con un filo sottile fatto di immagini, personaggi, citazioni.
Ogni racconto è dunque indipendente eppure, a leggere bene, si scorgono tracce, spesso impercettibili, momenti di incontro disseminati qua e là, che costellano tutta la narrazione.
Il risultato è questa antologia, un’opera che ci convince e che abbiamo piacere a pubblicare.
E ora, non resta che augurarvi buona lettura.

Annunci

One thought on “Il gioco dei quindici: l’exibition di quindici undiciparolieri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...