La poesia della vita, o meglio la vita in rime.


Come sei, ti amo

( a mio figlio D.)

Sei respiro lieve

D’un giorno assonnato

Sei presenza allegra

all’animo rabbuiato

dissapore che ha rattristato

ansia d’un momento

Sorriso d’un compagno

Tra negozi affollati

E battute scherzose

Pronte ad alleggerire

Il giorno greve di offese.

Luce su buio incombente

Motivo che riempie il niente

Il fratello desiderato

Sul bordo di una piscina.

E come sei ti amo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...