Nell’antologia pro Bangladesh


DIETRO CORTINE DI MERLETTO

 

Dietro il riflesso della luna

sulla finestra chiusa dirimpetto

il buio divora un’anima sola.

 

Dietro una scintilla pulsante

Sulla carcassa di una casa

Si spegne un pensiero morente.

 

Oltre il vociare della strada

Si posa l’assordante silenzio

E null’altro ode che se stesso.

 

Oltre la linea dei panni stesi

cenci di anime irrigidite

si rattrappiscono ai venti ostili.

 

Dietro l’animarsi del giorno

Si celano i segreti della notte

Si rintanano in spesse pareti.

 

Resta il rintocco della campana

Sospeso nell’aria secolare

Ignorato da noia e indifferenza.

 

Dietro schermi di merletto antico

si snodano storie irripetibili

trascritte in papiri arsi dalla vita.

 

Di Lucia Sallustio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...