Vincitori Premio di Poesia on-line “San Valentino d’Autore”


 

Eccoci qua, il premio San Valentino d’Autore si è chiuso il 14 febbraio con la festa degli innamorati. La prima edizione di questo premio on-line mi ha lasciato grosse soddisfazioni con la partecipazione di 41 poesie in concorso per un totale di 39 autori di cui 6 giovanissimi.

Molto positivo il riscontro anche a livello statistico di lettori, poeti partecipanti spesso critici di notevole rilievo. Il premio è stato seguito anche all’estero, soprattutto da Stati Uniti, Spagna, Belgio, Regno Unito anche per la presenza di alcuni poeti stranieri come Frieda Leemans, Cheryl Ries, che gentilmente mi ha tradotto Assolo, Francesca Lobue.

Grazie, dunque, a tutti i poeti che hanno voluto onorare questo salotto virtuale e hanno concorso a farne un premio di qualità, una vetrina dei versi d’Amore più belli e pregnanti della poesia contemporanea. Per quasi un mese abbiamo goduto di immagini evocative di un sentimento così complesso come l’Amore, così delicato eppure inestricabile, inafferrabile, avulso da ogni categoria mentale e raziocinio: i poeti lo hanno reso sapientemente nelle varie implicazioni sublimandolo nella sua purezza anche quando intriso di quotidianità. I versi rimarranno nella pagina dedicata in lettura per quanti ne vorranno fruire successivamente. Molto spesso sono poesie edite, tratte da libri che continueranno a circolare, ad essere presentati, premiati e apprezzati in salotti e presentazioni reali.

E ora siamo arrivati alla proclamazione del vincitore. Il bando, negli ultimi punti recitava:

    • Giuria: tutte le poesie saranno immediatamente pubblicate sul blog, saranno i lettori a votare con i loro commenti e Mi piace decretando la poesia vincitrice. La votazione parte dalla data stessa del post. I partecipanti possono votare le altre opere, tranne la propria.
  • L’autore della poesia vincitrice avrà diritto alla vetrina “San Valentino d’Autore” con poesia, fotografia e biografia  sul blog.

La classifica dei primi tre votati, è dunque, la seguente:

  1. Maria Rizzi autrice della poesia Fermiamo l’incanto                              N°7 commenti
  2. Salvatore Bernocco  con            Con l’indice della mano destra     N° 6 commenti
  3. Natale Buonarrota con                L’assenza                                                       N° 5 commenti

Complimenti di cuore ai primi tre classificati!

Il primo premio è dunque dell’autrice Maria Rizzi

Maria Rizzi

 con la poesia
FERMIAMO L’INCANTORimani in silenzio
e ascolta il vento
tiepido il suo fruscio
… tienimi più vicina,
guarda l’esili dita della luna calante,
filtrano dalle persiane,
giocano sulle mani,
sui visi, sulle gambe.Trattieni il mio sguardo,
catturalo in eterno
dimenticando il tempo;
l’amaca della luna
par dondolarci piano
e una musica dolce
si scioglie nelle vene,
sull’onda della notte
voleremo lontano.Se mi stringi più forte
avrò brividi nuovi
non di freddo, di male,
di fuoco, ed emozione
… non parlare, ti prego,
sta recitando versi
i battiti del cuore,
fermiamo quest’incanto
… non facciamo l’amore.
di Maria RizziQuesti alcuni dei commenti che l’hanno decretata vincitrice:Un’atmosfera di emozioni sottili e delicate che dà come dice la chiusura, un incanto tanto totalizzante da rendere superflua la stessa fisicità.

Andrea Masotti

Trattieni il mio sguardo, – catturalo in eterno – dimenticando il tempo. Versi sublimi! Non mi stupiscono le sensazioni di Maria: è un’anima rara che si aggira nei sentieri di un giardino incantato…

Roberto Mestrone 

La lirica celebra magistralmente l’afflato completo delle anime che va ben oltre il momento contingente (Trattieni il mio sguardo,/catturalo in eterno/dimenticando il tempo), diventando eterno (fermiamo questo incanto); la comunione d’anime tra i due innamorati inizia sì con il contatto dei corpi (tienimi più vicina…Se mi stringi più forte) ma poi va ben oltre il contatto fisico; diventa sublimazione dell’amore, incanto, che persino il fare l’amore potrebbe sciupare.
Ester Cecere

Sublimi accenti di dolcissimo amore, capace di elevare il semplice al divino! Bravissima, col mio abbraccio affettuoso e tutta la mia ammirazione.

Dorella Dignola

Come previsto nel bando riporto di seguito la sua biografia
Maria Rizzi è nata a Bologna, si è  laureata  in Sociologia a Napoli e da 28 anni vive a Roma.Pubblica nel 1991 il primo volume di poesie “Il coraggio di scegliere le ali”(Edizioni del Leone), nel 1995 “I cancelli del vento” ( Firenze Libri), nel 1997 “ Siamo nuvole”( Club degli Autori  di Melegnano).  Nel 2001 e nel 2002 i libri  “Aironi nel vento” e “Ombre di sogni” nascono dai bonus della Casa Editrice Menna per il conseguimento dei primi premi. Nel 2003 comincia a cimentarsi in prosa e i suoi racconti ottengono immediati riscontri nei numerosi Premi letterari. La prima novella,  “Tante piccole vite”, insieme alla silloge di 25 liriche, le consente di ottenere ad Avellino il Trofeo “Verso il Futuro” e 70 copie omaggio del libro.  La scrittrice attualmente ha composto circa 50 racconti e 2 romanzi ( per ora inediti)E’ fondatrice insieme ad altri 13 soci del circolo I.P.LA.C. (Insieme per la Cultura) e si dedica da alcuni anni all’organizzazioni di eventi, come il concorso letterario “Voci” e alle prefazioni e presentazioni di libri.www.circoloiplac.com

Maria Rizzi ha recentemente pubblicato il romanzo “Anime Graffiate”

Picture

Un romanzo che Vi consiglio di leggere per la sua tematica forte e attuale e una scrittura densa e poco incline a edulcorazioni, ma allo stesso tempo fluida e accattivante. Per saggiarne la lettura, il primo capitolo è disponibile free cliccando sul link della casa editrice:

http://www.corpododici.it/index.php?option=com_content&view=article&id=58&Itemid=58

Per altre e più ricche informazioni e una galleria fotografica, Vi rimando al sito di Anna Montella che ospita una ricchissima vetrina dell’autrice:

http://rizzimaria.weebly.com/anime-graffiate.html

Grazie a tutti e al piacere di ritrovarci in questo spazio in altre occasioni letterarie.

Lucia Sallustio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...