GELSOMINI DI TANGERI

Danzo, scalza,
frenetica danza,
tra spine di mirto.
Di perle di sudore
la fronte brilla
E il collo rigido
Insegue il passo.
Tamburelli allegri
Incalzano il ritmo
Cellulari intorno
Fermano l’attimo.
Balla il pensiero
L’ansia dell’anima
E del momento
Coglie fragranza,
gelsomini di Tangeri
tra i capelli fradici.
di Lucia Sallustio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...