Inter-city: Andata e Ritorno in poesia al Torrione angioino di Bitonto


Splendida location per parlare di poesia, sabato 28 febbraio 2015 alle ore 18.30. Atmosfera raccolta rispettosa del luogo, ma grande verve e professionalità al tempo stesso da parte dell’amico poeta Natale Buonarota che ha accettato l’invito a salire sul mio Inter-city come capotreno culturale per uno scorcio di serata. Concetto forte veicolato e da me apprezzato: arte e creatività viste nella loro unicità come esperienza emotiva trasfusa in segno, indipendentemente dalla forma utilizzata. E per questo, riferimenti ai Grandi dell’Arte e del pensiero Umano come Caravaggio o ai poeti alti della letteratura italiana e internazionale fino al poeta e critico contemporaneo da poco scomparso  Gianmario Lucini e alla sua visione di Poesia come Impegno, hanno offerto spunti di riflessione e incoraggiamento a continuare.

Grazie alla poetessa Kristina Blushi che ha dato voce e lingua albanese alla poesia “Rimpatrio” con traduzione e lettura duettando con me e la mia versione italiana, a dimostrazione che  la parola è segno che permette comunicazione e se si trasfonde sentimento nei versi qualsiasi segno è in grado di veicolare emozione.

Un ringraziamento a Gianluca Rossiello, promotore culturale bitontino della Libreria del Teatro, che mi ha inclusa nell’elenco degli eventi organizzati presso il parco delle Arti di Bitonto che comprende il suggestivo contenitore culturale del Torrione angioino.

4a foto-28.02.2015 Inter-city Bitonto6a foto- 28.02.2015 Inter-city Bitonto 5a foto- 28.02.2015 Inter-city Bitontofoto 1- torrione angioino Bitontofoto 7- torrione angioino Bitontofoto 8 torrione angioino bitontofoto 9 torrione angioino bitontofoto 10- torrione angioino Bitontofoto 12- torrione angioino Bitonto