La partenza di Alina. Dal romanzo “La dodicesima stanza” di Teresa Antonacci


Domani sera presenterò l’amica scrittrice Teresa Antonacci al Libro nel Borgo Antico di Bisceglie, ore 19.50 Largo Sant’Adoeno. Con lo psicologo Dell’Olio converseremo con Teresa e condivideremo con il pubblico le vite dei personaggi, i loro amori, sogni e problemi del quotidiano, certi che quei personaggi prenderanno vita nelle nostre menti, cammineranno per le nostre strade, viaggeranno con noi e ci faranno riflettere  o ci aiuteranno, inconsapevolmente, nelle nostre avventure.

Incontreremo Alina e la sua famiglia, Nicola, Matteo, nonno Giuseppe. Visiteremo luoghi grigi come ghiaccio o che profumano di mare. Sentite un po’ che tripudio di vita da questo passo a pagina 53 del romanzo, mentre Alina è in partenza “forzata” per Milano

…Avevo lasciato tutto il resto: non avrei potuto portarmi dietro il mare o gli scogli o la sabbia di Porto Cavallo con l’euforbia, le ginestre e il rosmarino; le barche dei pescatori a Cala Paura, con le reti intrise di alghe e salsedine, oratelle, tordi e donzelle; le lucertole e i calabroni, le farfalle e il profumo salmastro delle carote dai mille colori e delle patate alla prima fioritura, con l’odore di terreno ancora addosso. era tutto sottovuoto nel mio cuore, come l’universo a me intorno.

Allora, Vi aspetto. Non dimenticate.

Sabato 27 agosto- ore 19.50-Bisceglie Largo Sant’Adoeno.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...