Dalle pagine di un romanzo in stesura.


Misuro il passare del tempo dai traslochi dei vicini. Gente che va via per il tracollo della fortuna e vende casa in fretta fuggendo come ladri tra la sera e la mattina. Gente che va via perché ha fatto fortuna e si sposta altrove, magari in una villa o un attico al centro, il quadruplo dei metri quadrati rifiniti da una recente ristrutturazione ad opera dell’architetto di grido del momento. C’è chi è andato via per non sopportare più le ombre di chi ha perduto per sempre, perché passato ad altro amore o trapassato. Ombre che perseguitano, che schizzano fuori dalle foto su un tavolino. Sorridenti e ignare ti avvelenano lentamente.

Lucia Sallustio #misuroiltempoanchecosì#

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...