Versi in corsa


Grigi

Grigi,

cementifici spenti

costeggiano la ferrovia.

Scorre la tavolozza dei grigi,

sfumano i pastelli delle case,

s’infittisce il verde dei campi

acceso da rosse facciate

e insegne di capannoni.

Sempre più veloci

scorrono immagini di mondi

separati in sistemi solitari.

Ipnotizzati, gli scuri pensieri

sfogano rabbie scatenate

da appetiti d’egoismo e conflitti

che non rallentano nemmeno

al rallentare

della

corsa.

 

Lucia Sallustio

 

Annunci

Versi in corsa


Grigi

Grigi cementifici spenti

costeggiano la ferrovia.

Scorre la tavolozza dei grigi,

sfumano i pastelli delle case,

s’infittisce il verde dei campi

acceso da rosse facciate

e insegne di capannoni.

Immagini in corsa sempre

più veloci di mondi separati

in solitari sistemi ingabbiati.

Ipnotizzati, gli scuri pensieri

sfogano rabbie inaudite

per appetiti d’egoismo e conflitti

che non rallentano nemmeno

al rallentare obbligato della corsa.

 

Lucia Sallustio